GF Vip, Aldo Montano critica Katia Ricciarelli: “Basta fare la prepotente tirando in ballo età e carriera”

Katia Ricciarelli e Aldo Montano si conoscono da 15 anni e dentro la casa del GF Vip hanno sempre avuto un bel rapporto. Nonostante il campione toscano sia un amico della cantante lirica, ha comunque ammesso che nelle litigate con Lulù Selassié è stata proprio Katia ad esagerare. In una sua recente diretta l’ex gieffino ha dichiarato che la Ricciarelli non può approfittarsi della sua posizione e dell’età per fare la prepotente con Lulù.

ideafashion

Aldo Montano: “Lulù è una ragazza sensibile e si è sempre comportata benissimo”.

“Ok che i ragazzi giovani devono portare rispetto alle persone mature, però chi è più grande non se ne deve approfittare. Quindi secondo me è anche vero che Katia non ci può marciare e non deve diventare prepotente perché è più grande ed ha fatto più cose nella sua carriera. Guarda, io Lulù Selassié l’ho sempre vista come una ragazza molto semplice e sensibile. Se è arrivata a mancare di rispetto forse è perché quando… non giriamoci intorno. Il fatto scatenante è stato quello. Lulù in tutto il tempo che ho trascorso al GF Vip si è sempre comportata benissimo, l’ho vissuta per tre mesi.

Certo Lulù ogni tanto ha dei comportamenti sopra le righe, ma perché lo è lei. Perché è divertente anche così. Diciamo che nel suo essere fuori è una persona meravigliosa dotata di grande sensibilità. Sono stanchi, dopo quattro mesi è troppo, per alcune persone è troppo”.

È apprezzabile che Aldo Montano abbia fatto queste dichiarazioni nonostante il rapporto che lo lega a Katia. Forse se lo sportivo fosse stato ancora al GF Vip avrebbe arginato la prepotenza della Ricciarelli senza bisogno dell’intervento di Alfonso Signorini.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta