GF VIP, Alfonso Signorini rivela: “La tensione tra Sonia e Adriana mi infastidiva”

Alfonso Signorini, intervistato da Tv sorrisi e Canzoni, parla della nuova edizione del Grande Fratello Vip

Il Grande Fratello Vip è alle porte e lunedì 19 settembre 2022 le porte della casa più spiata d’Italia si apriranno ai telespettatori. Tanta attesa per la nuova edizione del programma di canale cinque con Alfonso Signorini che ha cercato di spiegare a Tv sorrisi e Canzoni alcune sue scelte.

accademia del sapere

Alfonso Signorini spiega perchè ha scelto Orietta Berti e cosa lo infastidiva lo scorso anno: “Orietta era un mio chiodo fisso. L’anno scorso avevo al mio fianco due meravigliose primedonne che se le sono cantate e suonate con mi grande felicità perché mi divertivo molto, ma questa rivalità finiva per creare in studio, una tensione tra loro che si trasferiva anche su di me. E alla lunga mi infastidiva. Quindi l’elemento di cui avevo assoluto bisogno quest’anno, era una partner leggera, rappresentata da Orietta e dal suo mondo. La seconda ragione è che l’avevo vista nel programma “Ora o mai più”: quando serve non si fa mettere i piedi in testa e se qualcosa non le piace lo dice. Come Sonia . Peraltro Orietta da quando ha 15 anni dorme tre ore per notte. Dalle 23 all’1 di notte dà il meglio di sé. Sonia invece dopo una certa ora ha un cedimento così si equilibrano!”. (continua dopo la foto)

Amazon prime
La copertina di Tv Sorrisi e Canzoni

A Tv Sorrisi e Canzoni Alfonso ha svelato alcune novità della casa e dello studio: “Avrò un basso profilo ma con elementi di novità . Giacca e cravatta nella vita non li uso mai, mi danno fastidio fisicamente. Ho studiato un’immagine nuova. Più dinamica. Lo studio sarà molto diverso, il pubblico si alzerà , ci sarà una gradinata ed io sarò in mezzo a una sorta di arena. Altra novità, il GF si aprirà in modo importante al mondo dei social e lo farà in diretta.. la casa sarà nuova e molto più grande, come il giardino. Ci saranno due aree esterne. Avrà sempre un bagno solo e la piscina. Ci sarà ancora la suite . Ci adegueremo a norme rigide sul risparmio dell’acqua , differenziazione dei rifiuti, equilibrio eco-ambientale “.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta