Terra Amara, le anticipazioni del 13 settembre 2022

anticipazioni terra amara 13 settembre 2022 episodio 52

Anticipazioni Terra Amara 13 settembre 2022

Di Terra Amara il 13 settembre 2022 va in onda il secondo episodio della settimana. L’appuntamento è su Canale 5 alle 16:30 (e non più 15:45). In alternativa puoi guardarlo su Mediaset Infinity in streaming o on demand.

ideafashion

Di seguito trovi le anticipazioni dettagliate di Terra Amara del 13 settembre 2022!

Terra Amara episodio 52 trama

Demir non si candida senza speranze. Infatti, tanto dice e tanto fa che, alla fine, vince le elezioni. Il suo nuovo titolo di Presidente della Camera dell’Industria ha un certo peso e non può non destare sospetti. Demir non è uno stinco di santo. Infatti, circola la voce che dietro ci sia qualcosa di fraudolento.

Fekeli invita il figlio a non buttarsi giù e a darsi da fare. Gettare la spugna prima che sia decretato il vincitore finale sarebbe uno sbaglio. Questa è una lezione di vita in generale. Perché mai darsi per vinti quando c’è qualcosa per cui combattere?

Quando Yilmaz era ricoverato Gaffur ha tentato di soffocarlo con un cuscino. È un’azione che non ha reali conseguenze, nel senso che il peggio viene scongiurato. Quando Sabahattin viene a sapere che Gaffur ha provato a fare quello che ha fatto, gioca a tirare le conclusioni. Infatti, immagina che il mandante sia Demir. Non perde tempo e lo affronta.

Ogni azione ha delle conseguenze. In questo caso sono a dir poco scontate. Gaffur e Saniye sono licenziati in tronco da Demir. I due sono costretti a lasciare la tenuta. Tuttavia, Gaffur e Saniye non si disperano. Al contrario, decidono di vivere questo tempo libero con serenità, come se fosse una vacanza. Saniye viene viziata da Gaffur e lui esprime nei suoi confronti un desiderio: aprire un’attività in proprio. Sognare non costa nulla. Il progetto di Gaffur, invece, richiede ben più di due spiccioli per diventare realtà. Basteranno i risparmi che ha messo via fin qui? O è destinato a rimanere un sogno? Il tempo svelerà quello che il destino (di cui, a volte – o a seconda delle visioni – siamo artefici) ha in serbo per lui.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta