Terra Amara, le anticipazioni del31 agosto 2022

anticipazioni terra amara 31 agosto 2022 episodio 43

Anticipazioni Terra Amara 31 agosto 2022

Di Terra Amara il 31 agosto 2022 va in onda il terzo episodio della settimana. L’appuntamento è su Canale 5 alle 14:45. In alternativa puoi guardarlo su Mediaset Infinity in streaming o on demand.

ideafashion

Di seguito trovi le anticipazioni dettagliate di Terra Amara del 31 agosto 2022!

Terra Amara episodio 43 trama

La morte di Adnan è argomento di conversazione tra Demir e Cengaver. I due si confrontano perché è un trauma che va elaborato. Sembra saggezza popolare, ma in parte è anche vero che il tempo aiuta ad andare avanti. In questo caso, però, non ha lenito le ferite che sono ancora sanguinanti. A proposito di sangue, ne sale alla testa di Demir in relazione al ritorno di Fekeli. Quest’ultimo è l’assassino di suo padre. Demir non è un uomo disposto a perdonare tanto facilmente, in generale. In particolare, essendoci in ballo una questione così delicata, è quasi comprensibile. Il punto è che questo ritorno alimenta la sete di vendetta in Demir.

Hunkar nutre una forte preoccupazione: dove è finita Gulten? Non avendo più sue notizie, pensa di agire nel verso giusto quando obbliga Gaffur a partire. È proprio il caso che lui si metta in viaggio con destinazione Istanbul per andare a cercarla. Qui si innesta un problema. Gaffur e Saniye sanno esattamente dove sia Gulten. È a casa di Yilmaz, dove ha deciso di restare al posto di tornare in Villa. È del tutto inutile che Gaffur si rechi di corsa a Istanbul. Così i due inscenano una partenza, che è finta.

Il problema è che a Instanbul c’è Sermin. Presso l’hotel in cui Veli le ha detto di alloggiare non ci sono ospiti con quel nome. Qualcosa non quadra e lei corre a informare l’amica Fusun. Abbiamo l’impressione che Gaffur facesse bene a essere terrorizzato dalle conseguenze che la scelta di Gulten avrebbero potuto avere in Villa. Gulten non è né da una parente né è infortunata né è caduta. Gaffur e Saniye hanno inanellato una serie di menzogne che, ben presto – con ogni probabilità – saranno smontate.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta