Antonino Spinalbese beccato con una nuova ragazza

foto Antonino Spinalbese nuovo amore

Belen Rodriguez, l’ex Antonino Spinalbese volta pagina: le foto in dolce compagnia

È stato pizzicato in dolce compagnia Antonino Spinalbese. L’ex di Belen Rodriguez, a tre mesi dalla rottura con la showgirl argentina, dalla quale ha avuto la piccola Luna Marie, potrebbe aver già voltato pagina. Sulle pagine del settimanale Chi infatti si parla di un incontro a Milano tra Antonino Spinalbese e una bella rossa. Tra i due, come mostra la foto in apertura dell’articolo tratta dal settimanale su citato, ci sarebbe una certa sintonia. Antonino si scambia sorrisi con la bella ragazza dai capelli rossi con cui pranza in un locale del centro di Milano e che, tra una chiacchiera e l’altra, gli appoggia dolcemente la testa sulle spalle”. Queste le parole riportate sul settimanale diretto da Alfonso Signorini.

Antonino Spinalbese: chi è la presunta nuova compagna dell’ex di Belen Rodriguez

Ma chi è la presunta nuova compagna di Antonino Spinalbese? Sulle pagine del settimanale su citato si legge: “Lei sembra la nota trainer di yoga Nanda Isaia”. Ovviamente al momento i due sarebbero soltanto amici ma, “l’intesa evidente” tra l’hairstylist e la trainer, è saltata agli occhi di tutti. Certo è che anche su Belen in questi mesi sono circolate diverse voci di un riavvicinamento con Stefano de Martino con il quale avrebbe trascorso un weekend d’amore.

Antonino Spinalbese esce allo scoperto: è amore con Nanda Isaia? Il gossip impazza

Sulle pagine del settimanale diretto da Alfonso Signorini non si specifica se Antonino Spinalbese abbia trovato veramente l’amore dopo l’addio a Belen e viene riportato: “A parte l’appuntamento tete a tete al tavolino di un locale, lui non commenta e lei neppure, nè a voce nè sui social, la certezza non c’è“. Non è escluso però che, dopo essere finito al centro dei riflettori per via della storia d’amore con Belen Rodriguez, ora l’hairstylist abbia deciso di essere più riservato riguardo alla sua sfera intima.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta