• 7 Luglio 2022 10:14

Ariete: il coming out e l’amore tra donne

Ariete

Questa estate la sua canzone L’ultima notte ha accompagnato le storie d’amore che purtroppo con la fine delle vacanze spesso sono destinate a perdersi. É cresciuta ad Anzio, da papà giornalista e mamma sociologa e forse il tratto che colpisce di più dei suoi testi èla totale mancanza di filtri nel parlare di storie d’amore tra donne, usando il pronome femminile senza alcun sotterfugio.

accademia del sapere 20220518 150720

La giovane cantante è apertamente bisessuale e in un’intervista a Vanity Fair ha raccontato del suo coming out e di quello di suo fratello transgender. Infatti Gianmarco, così si chiama ora, un tempo si chiamava Gaia, che ha avuto il coraggio di parlare fin da subito ai suoi genitori che lo hanno capito e hanno accettato il suo percorso di cambiamento. “Mio fratello Gianmarco lo stimo, è la persona più onesta che conosco. Ha iniziato il suo percorso da piccolo e ne ha parlato subito coi miei, che lo stanno accompagnando nella transizione. Ha un nuovo nome, sta bene e a scuola è stato accolto con tenerezza. Tutti tranquilli. A parte qualche parente più tradizionalista che ancora non sa nulla”.

prime

Per quanto riguarda la sua esperienza dice: “Per me è stato tutto naturale. Ho avuto la prima ragazza a quindici anni grazie a Twitter, che era il meet-up delle ragazze. Si usava l’hashtag #lesbiansquad e facevi i primi incontri”. Inoltre racconta dell’esperienza del primo amore in tutta la dolcezza e le complicazioni di cui sono caratterizzati: “Il primo amore stava a Messina. Ho detto ai miei: ho la fidanzata in Sicilia, mi comprate il biglietto? E sono partita.”

Ariete cantante senza filtri: “Con una ragazza è come se nel latte ci fosse sempre il miele”

“Per me è così: baciarsi, capirsi, è tutto diverso”, anche se la cantante è bisex fa una differenza tra l’amore con un uomo e quello con una ragazza. “Dopo tre anni di esperienze di qualsiasi tipo lo posso dire: stare con un ragazzo è come bere una tazza di latte. Ma con una ragazza è come se nel latte ci fosse sempre il miele. Dirsi “ho il ciclo” e sentirsi rispondere “a me arriva domani”. Aiutarsi nelle cose, farsi i capelli. C’è più feeling“.

Condividi sui social
Follow by Email
TWITTER
Visit Us
Follow Me
YouTube
Instagram