Dodi Battaglia, l’ultimo addio alla moglie Paola

TROPPO FIGO LOGO STORE

 

L’ultimo saluto a Paola Toeschi ha avuto luogo nella Collegiata di San Bartolomeo a Borgomanero, nel novarese. Una folla commossa si è riunita per dire addio alla moglie di Dodi Battaglia, donna ammirata e compianta da molti, anche per la sua storica battaglia contro il tumore. Una volta terminata la cerimonia, anche il chitarrista ha ricordato pubblicamente la sua Paola: “È mancata un bella persona, un’anima immensa.

ideafashion

La lotta di Paola, l’addio straziante di Dodi Battaglia

Se lasciare andare chi si ama è sempre doloroso, farlo dopo una battaglia contro il tumore lunga 10 anni, fianco a fianco al grande amore di una vita, diventa straziante. Paola Toeschi se ne è andata ad appena 51 anni, ancora giovane, bellissima, e soprattutto senza aver mai perso la voglia di combattere e di credere in Dio. Una fede, la sua, frutto proprio del dramma della malattia. A salutare Paola per l’ultima volta c’era una folla commossa di amici, parenti e conoscenti. Ma erano anche in molti a stringersi, semplicemente, attorno al lutto dello storico Pooh. Durante la cerimonia Dodi Battaglia è riuscito a ricordare l’ultimo periodo accanto a sua moglie: “Abbiamo vissuto insieme un sogno fantastico per altri cinque anni, nella nostra casa di campagna. E poi la malattia, quella maledetta malattia contro cui ha lottato per dieci anni con forza e positività”.

Il ricordo del calvario fisico ed emotivo che Paola ha dovuto attraversare, e lui accanto a lei, è tornato anche nelle parole di Dodi durante il funerale: Ho passato gli ultimi giorni della sua vita abbracciato a lei, baciandola e parlandole dolcemente. Le ho chiesto perdono, se a volte ho commesso degli errori. Mi ha perdonato e mi ha stretto a lei in un abbraccio dicendomi ti voglio bene. Sarai sempre nel nostro cuore”.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta