Drusilla Gucci, cosa pensa del film House Of Gucci con Lady Gaga

TROPPO FIGO LOGO STORE

Drusilla Gucci su Instagram ha commentato la prossima uscita del film House Of Gucci di Ridley Scott, che parla dell’omicidio di Maurizio Gucci ad opera della mandante Patrizia Reggiani. Un omicidio che sconvolse il mondo e che macchiò il nome Gucci.

ideafashion

“Non credo che si tratterà di un racconto molto veritiero” – ha dichiarato Drusilla – Già guardando il trailer mi pare che dipinga la mia famiglia come quella di un mafioso. Si parla sempre della storia della cronaca nera, ci sarebbe molto altro da dire. Il film lo guarderò perché sono molto curiosa”.

“House Of Gucci”, anche Patrizia Gucci contro il film di Ridley Scott

Oltre Drusilla Gucci, anche Patrizia Gucci non ha apprezzato l’idea del film di Ridley Scott e – fra le pagine dell’Associated Press – ha così commentato:

“Siamo davvero delusi. Parlo a nome della famiglia. Stanno rubando l’identità di una famiglia per trarre profitto, aumentare i guadagni del sistema hollywoodiano. La nostra famiglia ha un’identità, privacy. Possiamo parlare di tutto, ma c’è un confine da non superare. Mio nonno era un uomo davvero affascinante, come tutti i Gucci, e molto alto, con gli occhi blu e davvero elegante. Sarà interpretato da Al Pacino, che non è particolarmente alto, e questa foto lo mostra come grasso, basso, con le basette, davvero brutto, ed è una vergogna perché non gli somiglia affatto. E Leto nel ruolo di Paolo? Sono immagini orribili, davvero orribili. Mi sento ancora offesa”.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta