Elettra Lamborghini e Cristina D’Avena annunciano l’uscita di nuovo singolo

cristina davena e elettra lamborghini

Elettra Lamborghini Cristina D’Avena duetto

Cristina D’Avena, la donna che è stata il simbolo di quei famosi cartoni giapponesi che hanno tenuto incollati gli ormai adulti, ma ancora bambini all’epoca, agli schermi televisivi, il 25 Novembre festeggerà i suoi quarant’anni di carriera. Ma come verrà festeggiato questo attesissimo anniversario? La D’Avena ha annunciato l’uscita del suo album 40-Il sogno continua, scoprendo una sorpresa che si potrà trovare all’interno dell’album: la collaborazione con il simbolo della nuova generazione dei social, Elettra Lamborghini.

ideafashion

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristina D’Avena (@cristinadavenaofficial)

La collaborazione discografica sarà anticipata, a detta dello stesso annuncio della D’Avena da questo fantomatico duetto tra le due su una delle canzoni inserite nell’album in prossima uscita. La cosa ha suscitato davvero tanto scalpore, non per ragioni particolari ma per la lontananza musicale delle due. Ricordiamo infatti che Cristina D’Avena, dalla tenera età dei diciassette anni è entrata nei salotti italiani attraverso le sigle dei cartoni animati più amati dell’infanzia come Kiss Me Licia e Occhi di Gatto, mentre Elettra Lamborghini, ereditiera dell’omonimo marchio automobilistico si è fatta conoscere per una carriera musicale caratterizzata da tabù infranti e da un rinnovo della scena musicale.

Cristina D’Avena nuovo album: un’uscita piena di sorprese

Ma ecco cosa sappiamo dell’album in prossima uscita. L’album è costituito da un cofanetto di 3 Cd, disponibile anche in versione deluxe da 5 Cd. Il contenuto sarà tutto una sorpresa, con svariati duetti (come appunto quello con Elettra Lamborghini) e tantissimi inediti. Un’occasione d’oro per i nostalgici degli anni ’90. ma noi sicuramente non vediamo l’ora di poter partecipare a questo scontro generazionale da annoverare come uno dei più improbabili duetti della storia della musica.

Condividi l'articolo