GF Vip 7, attimi di panico nella casa per il malore di una concorrente

Gf-Vip-7-malore-improvviso-Altranotizia

GF Vip 7, urla dalla zona bagno della casa

La sera del 27 settembre sembrava andare tutto bene nella Casa più spiata d’Italia. I concorrenti la sera precedente, erano stati protagonisti dell’appuntamento serale settimanale in collegamento con lo studio di Canale 5 e si stavano rilassando in un’atmosfera molto più ‘casalinga’. Ad un certo punto però, improvvisamente  le telecamere puntate ventiquattro ore su ventiquattro sul reality show, hanno registrato delle urla piuttosto forti, che sembravano provenire dalla zona bagno della casa.

ideafashion

A qual punto, i vipponi si sono spaventati e sono corsi a cercare di capire che cosa fosse successo. Così si sono resi conto che quei rumori erano una richieste di aiuto, da parte di una concorrente.

La vippona in difficoltà era in realtà poco distante dalla cucina e si trovata sul pavimento, distesa e  priva di conoscenza. Scopriamo che cosa è successo.

Il malore della concorrente

Un improvviso malore, ha colpito Cristina Quaranta e ad accorgersene sono state Carolina Marconi, Sara Manfuso, Elenoire Ferruzzi e Antonella Fiordelisi, che tempestivamente hanno chiesto l’intervento da parte degli autori del Grande Fratello Vip 7.

A qual punto, la regia ha deciso di staccare l’inquadratura, dando la possibilità allo staff della prodizione di canale 5 di intervenire per poter soccorrere la concorrente e soprattutto per  tutelare più possibile la privacy della Quaranta.

Per fortuna il tutto si è risolto e ora la Vip sta bene. Probabilmente si è trattato di uno svenimento dovuto a un calo di pressione o forse ad un’indigestione. Dopo il pranzo infatti ha avvertito dolori allo stomaco e una forte nausea.

Cristina-Quaranta-280922-Altranotizia
(Fonte: Google)

Lo spavento è stato tanto per Cristina Quaranta, sia nella Casa di Cinecittà che fuori, perché il pubblico si è reso conto che stava accadendo qualcosa di particolare, in quanto ha visto riprodurre la medesima scena sia dalla regia 1, che dalla regia 2. Brutto spavento per tutti.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta