GF Vip, i nominati della puntata del 26 settembre

gf vip notte di liti e tensioni la casa e gia zeppa di veleni cose accaduto 4

Già dalle anticipazioni si era capito che il menù sarebbe stato ricco di portate e che non ci sarebbero stati tempi morti, anche in studio l’eliminazione dei teatrini tra opinioniste ha portato guadagno è tutto più snello con i duetti tra Signorini e la Salemi a rendere più vivace il tutto. Sonia Bruganelli il suo compito questa sera lo ha svolto egregiamente, ma ingabbiata come è nel suo ruolo istituzionale poco può prestarsi ai momenti un pò più leggeri.

ideafashion

Non c’è niente da dire, Don Alfonso è riuscito ad ottenere il massimo con il minimo, un cast low cost condito qua e là di vecchie glorie che non sta facendo rimpiangere il passato, la parentesi Luca Salatino, Elenoire Ferruzzi dovrebbe essersi conclusa grazie all’intervento di Soraia Allam, fidanzata dell’ex tronista, e il cazziatone che la Bruganelli ha riservato a Sara Manfuso “colpevole” di aver assunto comportamenti ambigui vendendo lucciole per lanterne e offrendo ad Elenoire una visione distorta del racconto. Per il resto la dolce sorpresa del papà a Ginevra Lamborghini e la speranza da stasera più tangibile che possa esserci un riavvicinamento con Elettra, per la prima volta anche se a distanza c’è stato un contatto tra le due.

Poi spazio all’amore libero di Giaele De Donà, della quale sia Ciacci che Signorini dubitano dell’esistenza del marito, alla ship tutta televisiva tra Marco Bellavia e Pamela Prati e il grottesco siparietto tra Attilio Romita e Giucas Casella, quest’ultimo ancora una volta ha recitato il ruolo del nonno svanito (e paraculo) che tanta fortuna gli ha portato la scorsa edizione, la clip con le mani dell’illusionista sul sedere della Duran è stata accolta con ilarità, ultimo documento di una edizione 6 che passerà alla storia per la manica larga di autori e conduttore sul comportamento dei concorrenti.

Infine i coltelli delle donne durante le nomination palesi, tra cui la madre di tutte le nomination quando Ginevra Lamborghini motiva la nomination a Giaele De Donà con un “io le cose te le dico in faccia tu sì sei innamorata di tuo marito, ma del suo conto in banca”, boato del pubblico in studio e smorfia di soddisfazione di Sonia. Dalla roulette russa delle donne escono nominate Antonella Fiordelisi, Giaele De Donà e Nikita Pelizon. Poi tocca agli uomini, per loro ancora nomination segreta, in 4 non credono a Marco Bellavia e lo spediscono al televoto in compagnia di Edoardo Donnamaria e Daniele Dal Moro, i concorrenti non lo sanno, ma questo televoto decreterà il preferito che guadagnerà l’immunità. All’1,30 Don Alfonso manda tutti a dormire, appuntamento a giovedì prossimo.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta