Gigi D’Agostino, dopo mesi di assenza per la sua malattia, torna sui social

Gigi D’Agostino, chiamato da tutti Gigi Dag, sembrerebbe aver ritrovato un po’ di pace in questo periodo molto difficile per lui. Solo pochi mesi fa, il 54enne che ha fatto ballare tutti dietro la sua console, aveva postato una foto molto meno allegra di questa, che lo ritraeva a camminare a fatica a causa di una brutta malattia da cui è stato colpito. La foto pubblicata ieri sera, 24 novembre, ha riacceso le speranze nei fan.

Gigi D’Agostino malattia: oggi come sta?

La foto in questione vede il DJ inquadrato per metà, ma sorridente, felice del momento che stava catturando e vivendo. Infatti, lo sfondo è un bellissimo paesaggio al tramonto di un lago. La felicità, oltre che nel sorriso, si nota anche negli occhi, sembrano più accesi e più vivi. Nel post, tuttavia, non ha scritto niente, non fornendo così nessuna informazione in più ai suoi fan riguardo la malattia, ma in ogni caso sembra averlo voluto fare tramite un solo scatto ricco di significato.

 

Gigi D’agostino tumore: l’annuncio della malattia

L’annuncio della brutta malattia che l’ha colpito, è arrivato sui social verso dicembre del 2021. Gigi Dag non ha mai voluto spiegare cosa fosse di preciso, chiamandolo sempre “un grave male”, volendo così mantenere una certa privacy riguardo un momento così particolare della sua vita. A marzo, le condizioni continuavano a non migliorare, preoccupando molto i fan. Il DJ, infatti, aveva rivelato: “Purtroppo le mie condizioni non sono migliorate. Però sono contento che non ci siano stati peggioramenti. Voglio pensare che sia un buon segno. Certo, la sofferenza consuma ed è terribile quasi adeguarsi alle urla e ai pianti di dolore”.

La carriera di Gigi D’Agostino è nota a tutti, il suo amore per la musica è arrivato in un modo o nell’altro a tutti noi. L’esordio avviene negli anni Novanta, ma il grande successo arriva nei primi anni Duemila. È uno dei maestri della dance in Italia, ed è autore di brani che hanno fatto ballare tutti, come: L’amour toujors, The Riddle e Bla Bla Bla. L’ultimo anno pubblicato è uscito proprio quest’anno e vuole rendere omaggio ai brani degli anni d’oro della dance.

Condividi l'articolo