• 7 Luglio 2022 8:59

Guerra Russia – Ucraina, solidarietà di Giorgio Armani che dona 500 mila euro e capi per i profughi

Mar 6, 2022

La Guerra tra Russia e Ucraina non può lasciare indifferenti e per questo anche la casa di moda Giorgio Armani – che già durante la Milano Fashion Week aveva dimostrato la sua attenzione al tema – ha deciso di agire in prima persona promuovendo un importante gesto di solidarietà nei confronti del popolo ucraino. La maison di moda, infatti, tramite i suoi canali social ha fatto sapere che provvederà ad effettuare una cospicua donazione in denaro e che regalerà degli abiti ai più bisognosi.

accademia del sapere 20220518 150720

Il Gruppo Armani annuncia la propria adesione, con una donazione di 500 mila euro, all’iniziativa di solidarietà finalizzata alla raccolta fondi di UNHCR, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per i Rifugiati, per l’assistenza e la protezione delle persone costrette a fuggire a causa della guerra in Ucraina”, ha dichiarato Giorgio Armani su Instagram proseguendo: “Il Gruppo annuncia inoltre una donazione di capi di prima necessità destinati ai profughi che saranno distribuiti attraverso la Comunità di Sant’Egidio, già presente e attiva nelle zone di confine”.

prime

Insomma, anche Giorgio Armani si è schierato a suo modo contro la Russia di Putin dimostrando tutta la sua vicinanza al popolo ucraino e invitando i suoi dipendenti a fare la loro parte: “I dipendenti avranno la possibilità di dare il proprio personale contributo partecipando alle fasi di preparazione delle spedizioni”. Un piccolo gesto di solidarietà che si trasforma in un importante dimostrazione d’affetto da parte della maison di moda nei confronti di chi in questo momento ha perso tutto ed è stato costretto ad abbandonare la propria terra.

Giorgio Armani dona 500 mila euro e abiti per i profughi: l’annuncio sui social

Questo gesto di solidarietà arriva dopo la decisione della casa di moda di far sfilare, durante la Milano Fashion Week, i suoi modelli in totale silenzio come segno di vicinanza al popolo ucraino che in quelle ore si trovava per la prima volta costretto a rispondere agli attacchi della Russia. Ecco qui sotto il comunicato ufficiale rilasciato da Giorgio Armani sul profilo Instagram ufficiale!

Condividi sui social
Follow by Email
TWITTER
Visit Us
Follow Me
YouTube
Instagram