Sanremo 2022, Jalisse da record: esclusi per 25 anni di seguito

I Jalisse hanno infranto un record! Sono gli unici artisti italiani che per 25 anni consecutivi hanno inviato alla direzione artistica del Festival di Sanremo un brano e per tutti e 25 anni sono stati scartati. Nessuno tenace come loro.

Ovviamente è un record negativo ed i due non l’hanno affatto presa bene, anzi. Ecco come si sono sfogati su Facebook nelle scorse ore:

“Lo scorso anno scrissi una lunga lettera sulle 24 consecutive esclusioni dei Jalisse dal Festival di Sanremo. Rolling Stones Italia e molte altre testate rimbalzarono la notizia, fino ad RTL News pochi giorni fa”.

E ancora:

“Oggi sono 25 i brani e 25 le esclusioni dal Festival, ma questa volta lascio parlare le persone. E tornano in mente le pagine dello storico giornalista e vice direttore del celebre Tv Sorrisi e Canzoni Gigi Vesigna (nel libro con la prefazione di Antonio Ricci), “La famosa ripartenza non è per tutti“; noi Jalisse non abbiamo spazio sul pentagramma del Festival di Sanremo, ma si può parlare di noi e fare citazioni. Quale canzone abbiamo presentato quest’anno per Sanremo 2022? Un brano sulla ricerca di noi stessi e su cosa dobbiamo ricordare per tornare ad essere chi eravamo: titolo “E’ proprio questo quello che ci manca”.

Regali di Natale: Scopri le migliori offerte Amazon, iscriviti al nostro gruppo Facebook

La direzione artistica del Festival di Sanremo cambia ogni anno (quest’anno, per il terzo consecutivo è affidata ad Amadeus), quindi non esiste nessuno in Rai che ha un pregiudizio con i Jalisse. Ci sta che però nessun direttore artistico abbia trovato idonea la loro canzone. Avendone ormai 25 in saccoccia perché non fanno una raccolta con tutte le canzoni presentate per il Festival ed escluse? Sarebbe interessante.

 

Condividi l'articolo

Lascia una risposta