• 4 Luglio 2022 8:43

Kate Middleton, in visita all’Università con un abito Zara da 16 sterline che conquista tutti

 

Kate Middleton è tornata a lavoro in un appuntamento in cui non è stata accompagnata dal principe William. La duchessa di Cambridge, infatti, si è recata all’Università di Londra per affrontare temi legati ai bambini e all’infanzia. Per farlo ha indossato un abito di Zara da 16 sterline, che aveva già messo lo scorso anno. Il risultato? Un successo.

accademia del sapere 20220518 150720

Il “riciclo” di Kate Middleton piace sempre

Gli inglesi l’hanno ribattezzata “Thrifty Kate” proprio per la parsimonia che la contraddistingue. Nel corso del suo ultimo appuntamento royal, infatti, Kate Middleton ha riciclato l’abito Zara da 16 sterline, con fiocco al collo e maniche lunghe. Già in precedenza lo aveva indossato durante un viaggio a Bradford avvenuto l’anno scorso. Lo ha abbinato a un paio di scarpe Hugo Boss grigie e nel totale l’outfit è risultato perfetto per l’incontro con i ricercatori dei primi anni di età, che stanno conducendo uno studio intitolato The Children of the 2020s. L’importante studio dell’Università di Londra, infatti, seguirà lo sviluppo dei bambini di età compresa tra i nove mesi ed i cinque anni.

prime

La mission della futura regina è rivolta ai bambini

Fin da subito Kate Middleton ha fatto dei bambini la sua priorità al punto che alcuni inglesi l’hanno anche soprannominata “la regina dei bambini”. La moglie del principe William, infatti, è spesso attenta alle tematiche riguardati l’infanzia ed è pronta a sostenere la ricerca e le iniziative benefiche. La ricerca a cui oggi ha dedicato l’attenzione esaminerà un’ampia gamma di fattori che influenzano lo sviluppo e l’istruzione dei bambini, dall’ambiente domestico e della comunità ai servizi per la prima infanzia e alle più ampie circostanze sociali ed economiche della famiglia. Prima di arrivare all’Università, Kate ha dichiarato: “La prima infanzia modella la nostra vita adulta e sapere di più su ciò che influisce su questo momento critico è fondamentale per capire cosa possiamo fare come società per migliorare la nostra salute e felicità future“.

Condividi sui social
Follow by Email
TWITTER
Visit Us
Follow Me
YouTube
Instagram