Eve Jobs, la figlia di Steve Jobs, perde l’eredità del padre

Eve Jobs modella

Eve Jobs, la figlia minore dell’imprenditore e informatico Steve Jobs, scomparso il 5 del 2011, è stata praticamente diseredata dalla madre Lauren Powell che ha annunciato di non voler lasciare nulla dell’eredità di circa 35,4 miliardi di dollari ottenuta dalla morte del marito ai loro tre figli.

ideafashion

La madre ha parlato chiaro, rivelando al New York Times: “Ho ereditato la mia ricchezza da mio marito che non era interessato ad accumulare i soldi… Non lascerò nulla alla mia famiglia. I miei figli lo sanno. Se vivrò abbastanza a lungo questa eredità finirà con me“. Dei tre figli di Jobs, solo Lisa, la primogenita è riuscita ad accaparrarsi una cospicua somma ereditata.

Eve Jobs aveva solamente 13 anni quando suo padre è scomparso e tra lacrime e dolore è riuscita a farsi notare continuando a seguire le sue passioni, quali moda, equitazione e gli studi presso l’Università Stanford nella quale è iscritta. A proposito di moda, proprio due settimane fa ha debuttato sulla passerella sfarzosa della Parigi Fashion Week nel corso dello show di Coperni. La modella, omaggiando il padre, ha indossato un look ispirato all’hi-tech, tema conduttore dell’intera collezione Primavera-Estate della casa di moda francese.

Eve Jobs eredità: la madre le toglie tutto, ma lei continua a brillare

Nonostante tutto la giovane sta continuando ad andare avanti e a coronare i suoi successi, non solo nel campo della moda ma anche nel mondo dell’equitazione. In questo sport ha rappresentato gli Stati Uniti vincendo la medaglia di bronzo nel 2019 ai Giochi Panamericani di Lima in Perù. Una famiglia destinata a combattere per ottenere quello che vuole insomma, anche se il primo ostacolo da superare pare essere proprio la madre!

Condividi l'articolo

Lascia una risposta