• 7 Luglio 2022 9:00

Lorella Boccia, ha partorito: è nata Luce Althea

Ott 20, 2021 ,

Lorella Boccia figlia

Lorella Boccia ha partorito, dando alla luce una bambina. Si è fatta attendere oltre il termine, previsto per il 15 ottobre, ma alla fine Luce Althea si è decisa a venire al mondo. Questo il particolare nome scelto dai genitori, annunciato con un dolcissimo post condiviso su Instagram da entrambi. Nella foto la piccola non compare, ma vediamo soltanto i genitori che, innamorati e felici, si abbracciano con al polso gli inconfondibili braccialetti dell’ospedale.

accademia del sapere 20220518 150720

“Luce Althea, 20/10/2021” e un cuore rosso fuoco, è questa la semplice didascalia con cui Lorella Boccia ha voluto accompagnare la foto che comunica al mondo la nascita della figlia. Il sesso della bambina era stato annunciato dalla Boccia quasi subito, in occasione di una sua intervista durante la trasmissione Verissimo. Proprio in quell’occasione la ballerina aveva rivelato che il marito Niccolò Presta, figlio del più famoso Lucio, sognava da sempre una femminuccia, al punto da costringerla a parlare al pancione al femminile fin dai primi giorni.

prime

 

In un’altra intervista rilasciata a Grazia, invece, la Boccia aveva dichiarato: “Vorrei che mia figlia si sentisse libera di essere ciò che vuole”. Lei, infatti, è cresciuta in una famiglia di sole donne e a prescindere da quello che sarà il futuro vorrebbe trasmettere a sua figlia gli stessi insegnamenti che ha avuto lei da piccola. Per la conduttrice alcuni valori e regole, soprattutto il “patto di sorellanza”, sono essenziali e vorrebbe condividerli anche con la piccola Luce Althea.

Per il resto, la Boccia non vuole mettere freni: sua figlia sarà libera di fare le sue scelte e di esprimersi senza paura di subire discriminazioni di nessun tipo. Il papà Niccolò Presta invece, a differenza della moglie, si è già mostrato come più protettivo ed apprensivo: “Mio marito ha già scelto le scuole fino al liceo”, aveva rivelato ridendo Lorella, che invece pensa più al presente che al futuro.

 

Condividi sui social
Follow by Email
TWITTER
Visit Us
Follow Me
YouTube
Instagram