Lutto per Elisa mentre lei è a Sanremo. Una perdita dolorosa, fu il primo a credere in lei

TROPPO FIGO LOGO STORE

Le prossime esibizioni di Elisa all’Ariston, in occasione della 72esima edizione del Festival di Sanremo, da oggi in poi avranno sicuramente un sapore ed un’intensità differenti. Quel palco ha rappresentato già molto per lei, che vinse il primo premio nel 2001 con il famoso brano Luce. Proprio oggi è morto Giovanni Langone, è stato il suo talent scout.

ideafashion

Come ha raccontato lei più volte, in particolare una volta che ha rilasciato un’intervista alla trasmissione radiofonica I Lunatici di Radio 2, il suo destino è arrivato per caso. Elisa non avrebbe mai pensato che sarebbe diventata cantante e figuriamoci del calibro che vanta adesso. Il merito di tutto questo va anche a Giovanni Langone, un grande artista.

sanremo lutto elisa morto giovanni langone

Elisa in lutto: morto Giovanni Langone

“Facevo la parrucchiera. Una cliente cantava al karaoke. Eravamo tutti in fermento, veniva Fiorello a Gorizia. Questa nostra cliente, che era bravissima, si è invece ammalata all’ultimo momento. A due giorni dalla puntata, le venne un febbrone, con il mal di gola, non poteva più cantare”, aveva rivelato Elisa in Radio. Giovanni Langone la notò subito per poi portarla nel 1993 al Cantafestival dove poi tutto è iniziato. Parliamo di uno dei primi ad aver creduto in lei.

sanremo lutto elisa morto giovanni langone

Come riporta il giornale Il Piccolo, lo stesso ad aver annunciato la scomparsa del 94enne, era un artista a 360 gradi. Poeta, commediografo nonché compositore. Grazie al suo talento era stato insignito del titolo di Ufficiale all’ordine al merito della Repubblica.

I suoi funerali, si legge, avranno luogo il prossimo 5 febbraio. Ironia della sorte, lo stesso giorno dell’attesissima Finale del Festival di Sanremo. Chissà se Elisa vincerà, rendendo il suo ultimo saluto speciale.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta