Sanremo, Achille Lauro canta “Domenica”, ecco il testo della canzone

achille lauro

Ormai una presenza fissa al Festival di Sanremo, Achille Lauro è alla sua quarta partecipazione consecutiva, la terza come cantante in gara mentre lo scorso anno è stato superospite. La canzone che presenta è “Domenica” come ha detto l’artista in conferenza stampa, il giorno della libertà, quando si fanno le cose che durante la settimana non è possibile realizzare. Definisce le sue esperienze al Festival, rivoluzionarie.

ideafashion

“Domenica” testo canzone:

È come i cani che si annusano, oh no
Oppure i gatti che girano al porto
Negli occhi è rock ‘n’ roll
Sembra ti tocchino
Oh my God
Città peccaminose
Donne pericolose
L’amore è un’overdose
150 dosi
Oh sì, sì
Fanculo è Rollin’ Stone
Ah ah ah
È zucchero e lampone
Mi ingoia come un boa
Lei dice “come osi”
Poi mi spoglia
È come un ladro
No
Le tratto bene se no si innamorano ah, ah
Più tardi in camera
Sì poi ti chiamerò
È come fosse domenica
Baby, è ancora presto, presto
È come fosse domenica
Si domani poi vedrò
Come no
È come fosse domenica
Domenica
È come fosse domenica
Domenica
Oh no, no
E se li fisso non rispondono
Esco dal bagno con 3 figli e moglie
E mamma guarda come dondolo
Ho un brutto voto dopo il compito
La sposo? La sposo, come no
Le voglio bene ma mi dò per morto
Ah ah ah
Sta vita è un roller coaster,
Romanzo rosa, no piuttosto un porno
Oh
È come fosse domenica,
Baby è ancora presto, presto
È come fosse domenica
Sì, domani poi vedrò
Come no
È come fosse domenica
Domenica
È come fosse domenica
Domenica
Oh no no

Condividi l'articolo

Lascia una risposta