Sanremo, Ana Mena canta “Duecentomila ore”, ecco il testo della canzone

TROPPO FIGO LOGO STORE

ana mena

E’ una delle star più amate in Spagna e a soli 24 anni vanta numeri da record, 36 dischi di platino e 2 dischi d’oro, oltre 5 milioni e mezzo di ascoltatori mensili su Spotify e oltre 1 milione e mezzo di visualizzazioni totali su Youtube, Ana Mena si è fatta conoscere in Italia per le sue collaborazioni di successo con Fred De Palma, Rocco Hunt e Federico Rossi, ha da poco pubblicato il brano “Musica Ligera” versione spagnola del grande successo festivaliero dello scorso anno di Colapesce e Di Martino. Ana Mena con il suo brano promette di far ballare tutto il teatro Ariston.

ideafashion

“Duecentomila ore” testo canzone:

Sola io ti aspetterò
A cena da sola
In mezzo al fumo di mille parole
Di canzoni che non hanno età
Sulla pelle il tuo sapore
Non si muove
Siamo bravi a continuare
A farci male
lo che non cercavo un ragazzo di strada
Poi mi hai distratta
Vendendomi un’altra bugia
Quando la notte arriva
M’ama non m’ama un fiore
America Latina
Un Cuba libre amore
Quando la notte arriva
Duecentomila ore
Amarsi un’ora prima
E dopo lasciarsi andar
È un’altra sera
Che se n’è andata
È questa attesa
Che è disperata
È l’aria fredda
Di una giornata
Così di fretta
Dimenticata
Quando la notte arriva
M’ama non m’ama un fiore
America Latina
Un Cuba libre amore
Quando la notte arriva
Duecentomila ore
Amarsi un’ora prima
E dopo lasciarsi andar
Quando la notte arriva
Duecentomila ore
Amarsi un’ora prima
E dopo lasciarsi andar

“Duecentomila ore” video:

Condividi l'articolo

Lascia una risposta