Sanremo, Amadeus confermato al timone del Festival fino al 2024

TROPPO FIGO LOGO STORE

Sanremo vedrà Amadeus come conduttore e direttore artistico nelle edizioni del 2023 e 2024. Ad annunciarlo è stato un comunicato diffuso dall’Ufficio Stampa della Rai poco fa. In effetti la notizia era già nell’aria e aveva già preso piede in occasione delle conferenze sanremesi della 72esima edizione.

ideafashion

Squadra vincente non si cambia.” Questo devono aver pensato i vertici Rai, dopo i risultati ottenuti in termini di ascolti nelle ultime edizioni del Festival di Sanremo. In particolar modo, l’ultima edizione è stata acclamata da Stefano Coletta in occasione della conferenza stampa del 5 febbraio, come “il miglior risultato dal 1995“. Una gran parte del merito va senza dubbio ad Amadeus. Al timone degli ultimi tre Festival, ha mostrato di sapersi giostrare con grande abilità, in un momento tutt’altro che semplice. Per questo, la decisione sembrava ormai scontata, ma ora è ufficiale. Amadeus sarà nuovamente conduttore e direttore artistico nelle edizioni del 2023 e 2024.

Sanremo, Amadeus sarà il conduttore e direttore artistico delle edizioni 2023 e 2024

La decisione è stata presa di comune accordo questa mattina, durante un incontro tra Carlo Fuortes, l’Amministratore Delegato della Rai, e il direttore del Prime Time Stefano Coletta. Entrambi, stando a quanto ufficializzato dal comunicato stampa, hanno ricevuto Amadeus. Dal canto suo, il conduttore, ha accettato con entusiasmo l’incarico, dichiarando: “Sono felice e onorato della proposta dell’Amministratore Delegato Carlo Fuortes e del Direttore del Prime Time Stefano Coletta. Aver ricevuto adesso questa proposta mi permette di lavorare da subito. Non vedo l’ora di iniziare.” Dopo la vittoria di Blanco e Mahmood, con la loro Brividi, dunque, Amadeus incoronerà altri due vincitori, oltre ai precedenti Diodato e Maneskin.

Mahmood e Blanco sul palco di Sanremo 2022

D’altronde, l’ipotesi si era fatta sempre più concreta già durante le giornate sanremesi. In quell’occasione, né Stefano ColettaAmadeus avevano risposto, pur non negando la possibilità che ciò avvenisse. Ma, d’altronde, i numeri parlavano chiaro da sé. Ad esempio, la quarta serata della kermesse ha raggiunto l’incredibile cifra di 11 milioni 378mila con un picco di 16 milioni, durante l’esibizione di Achille Lauro e Loredana Bertè. E infatti così è stato. La decisione permetterebbe dunque ad Amadeus di eguagliare il primato di Mike Bongiorno e Pippo Baudo, al timone di cinque edizioni consecutive del Festival di Sanremo.

Amadeus sul palco di Sanremo
Anche Fiorello si era detto sicuro che la decisione della Rai sarebbe ricaduta, ancora una volta, su Amadeus. Nello studio di Porta a Porta, il comico e showman ha difatti ironizzato, affermando: “Certo che lo farà, ne sono sicuro, lui a Sanremo ha preso casa, ha già fatto il rogito.” Insomma, ci aspettano altre due edizioni memorabili del Festival della canzone italiana.
Condividi l'articolo

Lascia una risposta