GFVip, Selvaggia Roma smaschera Tommaso Eletti e pubblica i messaggi che le ha scritto in privato

TROPPO FIGO LOGO STORE

Selvaggia Roma senza freni. Ieri l’ex gieffina ha attaccato duramente Soleil Sorge e oggi se l’è presa con Tommaso Eletti. In una serie di video l’influencer ha dichiarato che il 20enne è un ragazzino in cerca di notorietà. Poco dopo lui le ha scritto in privato e la Roma senza nemmeno rispondergli ha pubblicato i messaggi nelle sue storie.

ideafashion

“Cara Selvaggia Roma ti voglio dire che io sono stato usato da Valentina. Io non sono in cerca di notorietà, infatti come hai visto nel programma GF Vip io sono stato semplicemente me stesso. Valentina è una donna irrisolta bisognosa di conferme, io sono un ragazzo di 21 anni con degli errori che ho, ma io li ho ammessi dentro al programma in prima serata. Una cosa che credo sia da ammirare.

E lei è venuta lì soltanto per rifarsi, perché poverella da Temptation Island è uscita malissimo. Però non ha avuto senso venire a trattarmi male. Tu che pensi? Valentina non mi ha mai amato. Le mie gelosie dopo questa esperienza ho la conferma che erano fondate su cose vere, perché mi ha usato solo per portarmi lì dentro. Dentro la casa sono tutti dalla mia parte. Perché mi hanno conosciuto”.

‘Gelosie fondate su cose vere’? Sarei curioso di sapere cosa ne pensa la nostra araba fenice calcuttiana…

Selvaggia Roma, la risposta ai messaggi di Tommaso.

“Amore della zia, mi dispiace tanto se ti sei sentito attaccato. Non sospetto che sei in cerca di notorietà, ma ne sono assolutamente certa. Per quanto riguarda Valentina, non ho apprezzato i suoi interventi. Però non credo sia uscita da Temptation Island peggio di te, poco ma sicuro. Hai predicato da moralista e agito da playboy di cartone e l’hai tradita davanti a tutti. Ma io spero davvero che non ti abbia mai amato. Credo che innamorarsi di una persona da cura psichiatrica è una delle cose peggiori che possa capitare nella vita. Se in casa ti danno tutti ragione non mi stupisce. Sono raramente dalla parte giusta i gieffini”.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta