Tomaso Trussardi chiarisce: “Nessun tradimento tra me e Michelle”

Per la prima volta dopo il comunicato stampa ufficiale in cui si annunciava la fine del matrimonio tra Tomaso Trussardi e Michelle Hunziker, l’imprenditore della moda ha deciso di rilasciare un’intervista a tutto tondo al Corriere.it in cui appare molto triste ma lucido e convinto della scelta fatta. “La fine di un relazione non è mai bella. Non sono felice, non lo è neppure Michelle, ma è stata una scelta fatta per tutelare la famiglia e soprattutto le nostre figlie Sole e Celeste, che meritano di avere due genitori che stanno bene insieme” ha chiarito Tomaso.

ideafashion

Trussardi, trentottenne bergamasco, si è separato dalla showgirl poco più di una settimana fa. Ne parla così: “Rimane la donna che ho amato di più nella mia vita e la amo ancora, ma in una forma diversa. Le devo moltissimo: quando l’ho conosciuta avevo 28 anni e grazie alla sua vicinanza sono cresciuto umanamente e professionalmente. Insieme abbiamo messo a fuoco i nostri valori”. Lui che ha perso il papà quando aveva solo 15 anni, confessa che suo padre, se avesse conosciuto Michelle, la avrebbe apprezzato tantissimo: “Lui aveva un debole per le persone solari, con talento ed energia”. Dall’intervista emergono solo parole di stima e la conferma che tra i due non c’è stato nessun tradimento.

Mchelle Hunziker Tomaso rRussardi

Durante l’intervista a Tomaso, gli viene chiesto chi gli sia stato vicino in questo momento della separazione. La risposta comprende sia il suo fedelissimo levriero che gli amici, vecchi e nuovi… Alla domanda “che padre è per le sue figlie Sole e Celeste?” Trussardi risponde sereno: “Cerco di essere più presente possibile, le porto con me agli eventi, giochiamo tanto. I miei genitori non mi hanno mai insegnato la socialità che ho dovuto scoprire da autodidatta: le mie bambine viaggiano, incontrano, sanno stare al mondo”. In quest’ottica la presenza di Michelle Hunziker resta fondamentale, così come scrissero anche nel comunicato stampa della separazione.

Tomaso Trussardi: “La nostra storia non è finita per un tradimento”

Trussardi ha raccontato di come, quando si fidanzò e sposò con la Hunziker, non avrebbe mai immaginato di lasciarla. “Sia da una parte che dall’altra c’è totale apertura: le bambine stanno con la mamma ma io posso vederle quando voglio. Detto questo non so se saremo quel genere di genitori separati che fanno le vacanze insieme: magari iniziamo prima con una cena”. Parlando di Aurora Ramazzotti, la prima figlia di Michelle, Tomaso svela: “Ho sempre cercato di pormi come un amico e un fratello maggiore, sono entrato nella sua vita che aveva 16 anni e credo che per lei non sia stata la cosa più facile del mondo. Negli ultimi tempi i nostri rapporti si sono un po’ rarefatti e mi spiace molto, mi auguro che tutto si sistemi. Ho un affetto grande per lei, continuo a usare un beauty-case con le iniziali che mi ha regalato lei per un compleanno. Ho però mantenuto una bellissima amicizia con il suo fidanzato, Goffredo”.

michelle hunziker tomaso trussardi

Condividi l'articolo

Lascia una risposta