Uomini e Donne, anticipazioni di oggi 23 marzo: Gemma Galgani bacia Franco, Tina reagisce male

TROPPO FIGO LOGO STORE
foto Uomini e Donne Gemma Galgani

Anticipazioni Uomini e Donne di oggi 23 marzo: Gemma Galgani bacia Franco, Tina reagisce male

Ci sarà una svolta rosa inaspettata per Gemma Galgani a Uomini e Donne. Le anticipazioni della puntata del mercoledì del programma che porta la firma di Maria De Filippi svelano che, dopo settimane di silenzio e buchi nell’acqua, la dama di Torino metterà nelle rete un cavaliere. Oggi a Uomini e Donne Gemma Galgani e Franco saranno chiamati al centro dello studio. I due avrebbero iniziato a sentirsi e a vedersi e la conoscenza sarebbe stata decisamente piacevole. Ma non è tutto! Tra Gemma Galgani e Franco è scattato un bacio appassionato e a raccontarlo con grande enfasi sarà proprio la dama che ritroverà tutto il suo entusiasmo. Che sia finalmente la volta buona? In studio però scoppierà il caos dopo il racconto della Galgani, Tina Cipollari infatti la attaccherà duramente.

ideafashion

Pinuccia in lacrime a Uomini e Donne: nuovo scontro con Tina Cipollari nella puntata del 23 marzo

Le anticipazioni di Uomini e Donne svelano che Tina Cipollari continuerà a criticare Gemma Galgani e il suo modo si fare con i suoi spasimanti. La bionda opinionista troverà fuori luogo l’entusiasmo della dama che sarà, a sua detta, eccessivo e prematuro. Intanto nella puntata del 23 marzo di Uomini e Donne ci sarà un altro scontro tra Pinuccia e Tina Cipollari. La dama scoppierà di nuovo in lacrime, ma questa volta la situazione si risolverà in breve tempo e in studio tornerà la calma.

Armando Incarnato continua la conoscenza con due dame, Diego Tavani non la prende bene

Intanto a Uomini e Donne proseguirà la conoscenza di Armando Incarnato con Anita e Alessandra. le anticipazioni del programma di Canale5 svelano però che Diego Tavani continuerà a intervenire per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Tra Ida e Alessandro invece sarà tutto finito, dopo quanto avvenuto ieri in puntata.

Condividi l'articolo

Lascia una risposta